Dicembre è un buon periodo per visitare il Vietnam con un clima mite e piacevole in ogni regione del paese. Vedete con noi i luoghi migliori da visitare in Vietnam a dicembre.

Migliori destinazioni in Vietnam per viaggare in Novembre

Fiume di Saigon la sera

Clima

Il nord del Vietnam in dicembre è in inverno con le basse temperature, circa 20 gradi con un cielo luminoso e ventoso.

La centrale: non pioggia più, le giornate di sole ritornano quasi alle attraenti spiagge. La temperatura media è di 24 gradi con cielo sereno.

Nel sud del Vietnam: tornata alle giornate di sole, con una temperatura media di 26 gradi con cielo sereno.

I turisti potranno vivere giornate di sole con un tocco di vento in attraenti spiagge e spettacolari siti nel sud e nel centro. Il Vietnam del nord potrebbe essere più freddo rispetto al Centro e al Sud, però è adatto fare un trekking nelle aree di altopiano.

Feste e Eventi

Natale: Questo evento dura 2 giorni, dal 24 al 25 dicembre, con molta attrazione di turisti vietnamiti e stranieri. Il Natale è quello di celebrazione della nascita di Gesù Cristo ed è l’evento tradizionale dei cristiani. Due chiese più attraenti sono la Cattedrale di San Giuseppe ad Hanoi, la Basilica Notre-Dame di Saigon nella città di Ho Chi Minh.

Attrazioni turistiche in Vietnam a dicembre

Baia di Ha Long

È il punto panoramico nazionale dal 1962 nel nord del Vietnam. Il termine “Ha Long” significa “dove il drago scende in mare”. Ha Long vanta un totale di 1969 isole e isolotti. Hon Lu Huong, Roccie di Combattimento di galli, isola Ngoc Vung, isola Ti Top, isola Tuan Chau sono i posti più noti.

La baia è il risultato della creazione della costa occidentale del Golfo di Tonkin in Vietnam. Nel 1994, è riconosciuta il patrimonio dell’umanità dall’UNESCO con paesaggi romantici e spettacolari. Si consiglia di fare un giro in crociera nella Baia di Ha Long per esplorare a fondo i suoi naturali carsi di calciare e le sue autentiche isole.

Halong Bay è un luogo di scena di paradiso in Vietnam, è sempre attraente ai turisti sia internazionali sia nazionali.

Baia di Halong

Hue

La prima destinazione nel centro del Vietnam da visitare in dicembre è Hue. Situata su entrambi le sponde del fiume dei Profumi, Hue, il patrimonio culturale mondiale possiede preziose reliquie storiche. Hue è l’antica cittadella del Vietnam della dinastia Nguyen. Possiamo menzionare la Cittadella Imperiale, Tomba di Minh Mang, Tomba di Gia Long, Pagoda Thien Mu, Tempio della Letteratura. È ammirata anche da luoghi panoramici: monte Ngu Binh, spiaggia Thuan An, spiaggia Lang Co e laguna Tam Giang. La musica reale (Nha nhac cung dinh Hue) è una delle culture uniche di questa destinazione.

La Cittadella Imperiale è all’interno della città di Hue. È considerata come il primo luogo che i turisti dovrebbero visitare quando si vanno a Hue. Dopo più di 100 anni, in questa struttura massicca rimane ancora la storia misteriosa, con il fascino nascosto del periodo feudale in Vietnam. La Cittadella Imperiale è piuttosto grande, ci vorrà circa 1 giorno di visita.

Il fiume dei Profumi è l’orgoglio del turismo di Hue e della popolazione locale. L’armonia di Ca Tru, un tipo di musica popolare e l’immagine fiume sarà una indimenticabile impressione. In serata, i turisti possono vivere la città di notte e ascoltare le melodie tradizionali in una gita in barca.

Da Nang

Da Nang si trova tra 2 Patrimoni Culturali Mondiali: Hue e Hoi An. Questa posizione gioca un ruolo importante nello sviluppo del turismo regionale, che comprende alloggi di qualità, servizi e cucina tradizionale. Questa città ha molti punti panoramici famosi come i monti di Marmo, l’isola Cu Lao Cham, il fiume Han e molte spiagge spettacolari. In particolare, ha molti ponti leggendari con un’architettura unica come il Ponte del Drago, il Ponte del Fiume Han.

In Da Nang, il turista dovrebbe una volta visitare il Passo di Hai Van. Si tratta di uno dei siti storici che rimangono dal tempo antico e il percorso panoramico nel centro del Vietnam. È stato costruito nella dinastia Tran ed è ricostruito nella dinastia Nguyen (1826).

La peninsola Son Tra è un altro luogo ideale per i turisti, con vari siti balneari: But, Rang, Bac, Nom. I turisti potranno vivere i momenti interessanti mentre esplorando lo splendore dell’alba e del tramonto dell’area.

I turisti non dovrebbero mancare il ponte del Fiume Han – il primo ponte girevole strallato in Vietnam. È stato costruito con il contributo di tutti i cittadini ed oggi è diventato il simbolo di una dinamica città. Sembra che tutte le bellezze poetiche del fiume Han siano perfettamente esposte nello area del ponte sul fiume Han.

Ponte del Fiume Han, ponte Thuan Phuoc e ponte del Drago non solo creano condizioni più convenienti per il trasporto, il turismo, l’economia potenziale di una vasta area ad est della città, ma anche con l’identità culturale di Da Nang.

Hoi An

L’ultima destinazione nel centro del Vietnam da visitare in dicembre è Hoi An. È al 30 km da Da Nang a sud. Nel XVII-XVIII secolo, Hoi An era il porto commerciale internazionale più trafficato del sud-est asiatico. Tuttavia, nel XIX secolo, il corso d’acqua non è più favorevole, le barche internazionali sono state ridotti, il porto è stato impoverito. Grazie a questo, la città, fortunatamente, evita il cambio dell’urbanizzazione, rimanendo la sua antica bellezza. Nel 1999, Hoi An è stato ufficialmente riconosciuta il Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’UNESCO.

A Hoi An, i turisti potranno esplorare di più sulla popolazione locale e il loro stile di vita nei tradizioni, attività religiose, arti popolari, attività culturali con paesaggi naturali romantici, piatti speciali, rendendo Hoi An come il sito attraente per i turisti internazionali e nazionali. Hoi An è una delle destinazioni più attraenti del Vietnam e del mondo. Un giro di Hoi An in 1 giorno vi offre la possibilità di immergervi in questa città antica e sognante.

Hoi An

Hoi An

Città di Ho Chi Minh

Città di Ho Chi Minh (Saigon) è la città più vivace del sud del Vietnam. È anche un importante centro turistico, con molti siti storici, musei. Questa zona ha anche segnato la guerra contro i francesi e gli americani nel XIX – XX secolo in Vietnam. Ci sono 11 musei da non perdere in questa zona, tra cui il Museo dei residui della guerra – la più famosa mostra sulla guerra in Vietnam.

Gli altri posti più attraenti ai turisti sono il Municipio di Ho Chi Minh, Teatro Municipale di Saigon, Posta Centrale di Saigon, Porto Nha Rong, Mercato Ben Thanh e Palazzo dell’Indipendenza. Recentemente, i nuovi edifici come Diamond Plaza, Bitexco Financial Tower, Saigon Trade Center stanno dimostrando il moderno stile di vita della città. Alla periferia della città, ci sono anche importanti siti storici più interessanti è i tunnel di Cu Chi. I tunnel vennero usati negli anni quaranta, dai guerriglieri Viet Minh, durante la lotta contro le forze francesi. È usati anche durante gli anni sessanta e settanta dai Viet Cong, che combattevano contro le forze del Vietnam del Sud e degli Stati Uniti, durante la Guerra del Vietnam.

Avete idee per viaggiare in Vietnam in dicembre? Diteci!

Iniziate a pianificare il vostro viaggio in Vietnam su misura contattando i nostri consulenti di viaggio…

Chi Nguyen

A Hanoian lover of art, cuisine and culture, Chi Nguyen enjoys exploring all elegant aspects of this city as well as discovering off-the-beaten-track destinations in the beautiful S-shaped country.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato